Qual’è il nostro approccio strategico per ogni progetto web che ci viene proposto?

Focus sulla progettualità, che deve sempre essere alla base di ogni progetto, sito web o eCommerce che sia, considerando gli obiettivi che si voglio raggiungere, i tempi desiderati o necessari (eventi, stagionalità, etc..), così come quelli utili alla realizzazione del progetto, il budget disponibile, in modo da organizzare il progetto in MVP (Minimum Viable Product) e Milestones progressive.

Quando si parla di strategie è sbagliatissimo approcciare progetti diversi in modo generico: questo è il modo migliore per far fallire il progetto!

Ci è capitato spesso di essere contattati per salvare progetti bloccati o addirittura inutili rispetto alle finalità iniziali.

Questo capita quando si sceglie di non informarsi a dovere, di non valutare esperienza e struttura del fornitore a cui si affida il proprio progetto, di fidarsi del primo professionista che si propone con un budget limitato (che poi si rivela inadeguato), senza analizzare a fondo i requisiti minimi che un progetto dovrebbe avere.

La prima cosa da fare?

Prima di decidere a chi affidarsi, prima di spendere il proprio budget, prima di fare qualsiasi scelta, PRIMA….. conviene seguire i seguenti punti cardine per la realizzazione di un progetto web:

Aspetti tecnico strategici

  • Progetto (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta soluzione tecnica (opportunità nel medio lungo termine, scalabilità, impatto sul budget )
  • Follow-up pubblicazione online (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)

Aspetti economici

  • Costi UX – User Experience (mobile, desktop, APPs iOS/ Android)
  • Costi sviluppo tecnico (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (sviluppo e/o ottimizzazione contenuti, immagini, video, animazioni)
  • Costi webmarketing e social media (piano di sviluppo marketing: SEO, campagne PPC, canali social da attivare ed integrare, etc…)

Definizione, stesura e condivisione del progetto

Il progetto deve essere chiaro, completo, scalabile e di prospettiva, perché non esiste un approccio strategico per un progetto web senza un punto di partenza chiaro e organizzato che tenga conto di ogni esigenza e che soddisfi tutte le aspettative.

Un progetto richiede sempre qualche incontro, delle ricerche, delle analisi per identificare al meglio il contesto nel suo insieme.

E’ una fase di confronto, di idee, di analisi delle esigenze perché serve definire un punto di partenza e solo dopo è possibile parlare di approccio strategico .

Un grande errore che si commette quando ci si avvicina al web è quello di non analizzare bene o non fare proprio il progetto iniziale e passare direttamente alla fase “comunicativa” del lavoro sottovalutando la scelta tecnica e strategica.

Progetti di successo e soluzioni sottocosto, superficiali o “veloci” non vanno d’accordo, semplicemente si perde tempo e si spreca il proprio budget.