Competenza

Siamo sul mercato da oltre 15 anni. Abbiamo acquisito tantissime competenze di carattere ingegneristico-gestionale che ci consentono di comprendere le reali aspettative e necessità del cliente e di consigliarlo per il meglio. Non sempre infatti l’idea iniziale con la quale il cliente ci contatta è perfetta dal primo momento. A volte bisogna sviluppare l’idea e raffinarla prima di procedere ad una reale implementazione. Per noi di Atlanticmoon la tecnologia deve essere un fattore trainante del business non un fine a se stante.

Know-how interdisciplinare

Ci siamo occupati di tantissimi progetti in settori completamente diversi (vedi le aree di competenza sul sito). Abbiamo sviluppato software gestionali, sistemi di prenotazione alberghi, gestionali per parchi di divertimenti, simulatori per i quadri delle automobili, software per ottimizzare le ricette dei gelati, software per monitorare le emissioni in atmosfera dei fumi, portali di web recruitement che sono lo stato dell’arte nel settore. In poche parole: i membri del team Atlanticmoon hanno esperienze e competenze settoriali molto vaste.

Versatilità

Cosa significa essere versatili? Significa essere capaci di seguire un cliente in un progetto che non è totalmente definito dal suo inizio, un progetto in divenire. Molto spesso i progetti nascono in un modo e poi evolvono. Noi in Atlanticmoon lo sappiamo bene: molti dei nostri progetti sono online da quando esiste il web. Per fare questo dobbiamo offrire delle analisi e delle soluzioni ai problemi non in base a modelli e processi standard o precostituiti ma in base alle reali necessità del cliente con un approccio personalizzato.

Integrazione con il cliente

Il successo di un progetto software dipende il larga misura dal processo di sviluppo. Abbiamo capito negli anni che per avere un progetto di successo bisogna condividere tutti i momenti dello sviluppo con il cliente basando il rapporto sulla stima e fiducia reciproca, condividendone i valori ed obiettivi. Questa è la nostra ricetta per il successo. Ed è tra l’altro la ricetta proposta dal paradigma dell “Agile programming”.

Concretezza

L’attenzione deve sempre essere rivolta a produrre un risultato tangibile. A volte conviene evitare eccessive raffinatezze e scegliere una strada che dia risultati concreti. Alla fine di ogni ragionamento, infatti, un progetto software è uno strumento di business e come tale deve fornire dei benefici pratici apprezzabili e misurabili.