Tra i giovani protagonisti al Festival della Canzone italiana: L’informatico ebolitano Gabriele Del Mese responsabile Web Space di Casa Sanremo 2017.

Per il sesto anno che l’informatico Gabriele Del Mese è il web-manager di Casa Sanremo, il backstage della kermesse musicale, per artisti e addetti ai lavori, parallela al Festival della Canzone Italiana. Gabriele Del Mese: “Ogni anno un piccolo contributo di innovazione ad un evento che diventa sempre più grande. Tutto iniziò con un caffè insieme a Vincenzo Russolillo!”

Gabriele Del Mese-Web Master-Casa Sanremo
Gabriele Del Mese-Web Master-Casa Sanremo

di Marco Naponiello
per POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SANREMO –  La 67° edizione del Festival della canzone italiana, che abitualmente si svolge nel teatro Ariston di Sanremo, ha rinverdito i fasti dei giorni migliori con la duplice conduzione di Carlo Conti e Maria De Filippi facendo raggiungere all’evento lo share di ascolti in aumento e buona parte della critica a favore sulla gestione artistica dell’evento.

Ma come si rispetta per ogni grande kermesse artistica di riguardo, dietro le abbacinanti luci dei riflettori stanzia una “gioiosa macchina da guerra”, fatta di: tecnici, funzionari, operai i quali devono fare sempre in modo che “the show must go on”, lo spettacolo debba andare avanti senza intoppi e questo backstage si chiama nella fattispecie Casa Sanremo.

Vincenzo-Russolillo-Carlo-Conti
Vincenzo-Russolillo-Carlo-Conti

Una organizzazione che opera al Palafiori della cittadina ligure la quale nel periodo del festivalero si tramuta in una mostra di livello internazionale per altri settori che non possono ottenere la giusta attenzione: ossia gare gastronomiche tanto in voga sui network televisivi con famosi chef ed altri concorsi di stampo musicale, oltre a giovani scrittori, ai Dj, ma non mancano gli stilisti e truccatori (famosi e meno) che potranno dimostrare la loro maestria dinnanzi una platea internazionale, e “ rimorchio” tutto il mondo di piccoli-grandi marchi italiani del PMI oltre che delle Majors per consolidare  in tale contesto glamour la propria immagine.

Ebbene nel mondo della informazione 3.0, che coinvolge altresì gli ambiti musicali ed artistici in generale, la gestione dei dati ed il contatti con l’universo web assume una connotazione prioritaria  men che più in una manifestazione appunto di tale caratura. Ed è in tale contesto che un nostro giovane concittadino, Gabriele Del Mese, italico genio dell’informatica figlio dell’animatore di questo sito Massimo ed omonimo dello zio tra i maggiori ingegneri strutturisti del mondo e pluripremiato professionista http://www.massimo.delmese.net/tag/gabriele-del-mese/, il “nostro Gabriele” svolge il delicato ruolo di responsabile unico del Web-Space di “Casa Sanremo” addirittura per il sesto anno consecutivo, a  riprova di una elevata professionalità.

Casa SanremoCome tanti giovani valenti del meridione non trovando in loco “il centro di gravità permanente” professionale, dopo il matrimonio, avendo già rapporti di lavoro in Piemonte, nel settentrione d’Italia e all’estero decide di trasferirsi a Torino, una grande e bella Città, che per prima al Nord, ha fatto registrare significativi passi di ripresa, intraprendendo una nuova sfida e quivi collabora stabilmente, lui e la sua Fluidwork Web Agency, con società prestigiose del calibro di AtlanticMoon.

Dunque nella sua qualità di programmatore Gabriele Del Mese cura, per l’evento sanremese, tutto l’aspetto web di Casa Sanremo, Dalla gestione degli accrediti all’invio delle newsletter, passando per la gestione di hosting e mail, quest’anno, per quanto riguarda il suo ambito, Gabriele ha introdotto importanti novità nel sistema ed ha voluto spiegarcelo in prima persona ed in esclusiva per  la nostra testata web – giornalistica.

Carlo_Conti_Maria_De_Filippi_R439_thumb400x275Trentatré anni, programmatore, una grande passione per codici, numeri e statistiche, Gabriele Del Mese, da sei edizioni cura l’aspetto web di Casa Sanremo. Dalla gestione degli accrediti all’invio delle newsletter, passando per la gestione di hosting e mail, quest’anno, per quanto riguarda il suo ambito, Gabriele ha introdotto importanti novità nel sistema così come ha esposto in una intervista per capire meglio quale sia il suo ruolo e di cosa si stia occupando in quest’edizione.

“Per Casa Sanremo, mi occupo di coordinare tutto quello che ha a che fare con il mondo del web: il tutto necessita di una lavoro ben coordinato, che si pianifica diversi mesi prima della settimana musicale vera e propria. – Afferma il giovane  programmatore che specifica – L’aspetto cruciale della manifestazione è la complessa gestione degli accrediti: difatti ogni anno riceviamo oltre 7mila richieste di pass le quali si concentrano viepiù nei giorni immediatamente antecedenti l’evento, giacché attorno a Casa Sanremo non ci sono solo artisti e discografici, i quali sono il cuore dell’evento, ma ricordiamolo anche giornalisti, fotografi blogger che mandano interviste,foto e altro alle loro redazioni, inoltre a sponsor e operatori a vario titolo necessari per il corretto funzionamento della molto complessa e costosa macchina organizzativa dell’edizione 2017!”

Gabriele Del Mese
Gabriele Del Mese

“Abbiamo messo a punto un sistema che permette, ad ogni responsabile di area di valutare le richieste e accreditare soltanto le persone del proprio settore di competenza, così da ottimizzare il processo di approvazione – continua spedito Gabriele Del Mese – e diminuire i tempi di attesa. Poi quest’anno è stata la volta dei Facebook Bot, difatti noi di AtlanticMoon abbiamo integrato la registrazione al sistema pass con il Messenger di Facebook. 

Siamo stati i primi in Italia – prosegue Gabriele Del Mese rivendicando un primato – ad applicare un sistema simile al comparto degli eventi e possiamo dire che è stato un successo: le persone, invogliate dalla familiarità con un sistema che utilizzano tutti i giorni (Facebook), hanno potuto cosi interagire con la nostra piattaforma interna, davvero con molta più facilità ed immediatezza”

Con la registrazione e con le domande – rimarca con orgoglio le ulteriori innovazioni l’informatico ebolitano – che abbiamo inviato successivamente abbiamo al contempo profilato progressivamente gli utenti, chiedendo ad esempio chi era interessato a ricevere aggiornamenti e chi era poi effettivamente arrivato a Sanremo: in base a questa suddivisione, in questi giorni, ad esempio, stiamo utilizzando Messenger per comunicare con i fan che ci hanno chiesto gli aggiornamenti e ricordare loro gli appuntamenti più importanti della giornata, e possiamo scegliere di inviare una comunicazione soltanto ad una o più categorie, ad esempio giornalisti, fotografi, discografici etc!”

“Posso affermare con soddisfazione, – Termina la compendiosa illustrazione tecnica Del Mese, lasciandosi andare anche a languidi ricordi – che abbiamo avuto un ottimo riscontro in termini di apertura che di lettura del messaggio (l’80 % dell’utenza lo legge entro 1 ora) che poi, si è tradotto pertanto in una maggiore presenza e partecipazione all’evento stesso. Con il 2017 sono 6 anni oramai della mia collaborazione a Casa Sanremo, ed ogni anno diamo un piccolo contributo di innovazione ad un evento che diventa sempre più grande. E dire che tutto iniziò per puro caso, con un caffè preso insieme Vincenzo Russolillo!”

 

Articolo originale: massimo.delmese.net